Esercizi su suono e controllo

Oggi vi propongo una serie di esercizi apparentemente semplici che coinvolgono alcuni aspetti normalmente sottovalutati:

SUONO e CONTROLLO.

Suono e controllo

Fabiana

Riguardano principalmente lo studio della plettrata alternata su due corde adiacenti, utilizzando cinque possibili combinazioni di intervalli con la mano sinistra (4a giusta, 5a giusta, 3a maggiore, 3a minore, 2a maggiore).
Se a prima vista questi esercizi vi sembreranno semplici, ricordatevene lo scopo:

SUONO e CONTROLLO.

Come vanno approcciati? Prima di tutto, abbiamo bisogno di un suono pulito (per i più audaci, anche il distorto è ammesso ma sappiate che vi creerà più problemi di gestione all’inizio).

Ogni nota va suonata assicurandosi che abbia la giusta durata e non contemporaneamente l’una con l’altra (niente “let ring”, nella maniera più assoluta!). Rigorosamente plettrata alternata. In senso ascendente avremo plettrata alternata “esterna”, in quello discendente “interna”. Qual’è il punto di concentrarsi solo su due corde adiacenti? Perché in questo caso la plettrata alternata è più difficile che non su un’unica corda.
Cosa importantissima: tirate fuori il METRONOMO…sì, quel simpatico amico che a volte rifuggiamo con terrore e che in realtà ci serve sempre. Mettetelo a 60 bpm all’inizio. Troppo lento? NO! Ricordate:

SUONO e CONTROLLO.

Ho scritto e registrato gli esercizi a 120 bpm ma più aumentate la velocità più diventano difficili. L’ideale sarebbe arrivare a 240 bpm e anche oltre volendo.

Di seguito trovate sia i PDF (attenzione sempre alla diteggiatura della mano SX, specialmente nel primo esercizio), che i file audio di riferimento. Per qualsiasi domanda non esitate a contattarmi. Buon divertimento!

Qui di seguito i file PDF degli Esercizi

Suono e Controllo – Plettrata alternata_1
Suono e Controllo – Plettrata alternata_2
Suono e Controllo – Plettrata alternata_3
Suono e Controllo – Plettrata alternata_4
Suono e Controllo – Plettrata alternata_5

Per qualsiasi informazione commentate tranquillamente l’articolo, scrivetemi dalla pagina contatti oppure parlatene con me sulla mia Pagina Facebook

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

CAPTCHA * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.