Trifecta

TRIFECTANell’immaginario collettivo la figura del chitarrista elettrico è sempre stata legata al concetto di virtuosismo espresso attraverso la velocità d’esecuzione e in assoli “funambolici”.
Raramente invece è considerato virtuoso il chitarrista ritmico.

Il progetto TRIFECTA è nato anche per riportare in auge un “chitarrismo” più sensibile verso il lato ritmico, nonostante ci siano comunque ben due assoli di chitarra.
Non mi soffermerò però nel raccontarvi delle scale usate o della tipologia di fraseggio (i soli che sentite sono stati totalmente improvvisati alla prima ed unica take), piuttosto di come a volte i brani nascano da idee ritmiche più che melodiche; ed è il caso di questo brano che è nato dal riff iniziale in E, poi spostato su una progressione blues standard (con un turnaround inconsueto, G7 e F#7), creando contrasto nella seconda parte passando alla tonalità di C# minore.
In altre parole l’intento del brano sin dalle primissime fasi di stesura è stato quello di creare Groove ed intrecci fra gli strumenti poichè molto spesso ci si dimentica che la chitarra è innanzi tutto uno strumento ritmico ed essere ritmicamente fluenti è la base per una migliore resa anche nei nostri soli.

Per contatti:
Pagina Facebook Trifecta
Canale Youtube Trifecta
Mail Trifecta

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

CAPTCHA * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.